La finzione letteraria della sicilianità in Camilleri L’esempio de La voce del violino

Domenica Elisa Cicala

Resumo


Riassunto: Il presente contributo si propone un’indagine ermeneutica volta a evidenziare il modo in cui nel giallo La voce del violino prende forma l’immagine della Sicilia e a far emergere gli aspetti in cui può rintracciarsi la rappresentazione letteraria della sicilianità, intesa come summa di elementi peculiari dell’isola e dei suoi abitanti.

Parole chiavi: Camilleri. Rappresentazione letteraria. Sicilia. Cultura. Società.

Abstract: Through a hermeneutical investigation this paper aims to examine the image of Sicily in La voce del violino and to trace aspects of the literary representation of the sicilianity, understood as the sum of particular factors of the island and its inhabitants.

Key words: Camilleri. Literary representation. Sicily. Culture. Society.


Texto completo:

PDF


Licença Creative Commons
A Revista Italiano UERJ está licenciada com uma Licença Creative Commons Atribuição-NãoComercial 4.0 Internacional.


Universidade do Estado do Rio de Janeiro

Instituto de Letras


Rua São Francisco Xavier, 524, 11° andar, CEP 20559-900, Maracanã, Rio de Janeiro-RJ, Brasil
E-mail: revistaitalianouerj@gmail.com